“Earth Analytics made Simple” è il motto di Latitudo 40, startup innovativa accelerata da Techstars a Torino, che mira a semplificare l’accesso ai dati che arrivano dallo spazio. Ecco che cosa fa e quali sono gli ambiti di applicazione della sua piattaforma

A volte per comprendere meglio una questione bisogna allontanarsi e guardarla da lontano. Quale modo migliore quindi di capire quello che avviene sulla Terra se non dallo spazio? Grazie alle migliaia di satelliti che ruotano attorno al nostro pianeta mappandolo costantemente è possibile accedere a immagini dettagliate di qualunque porzione della superficie terrestre. Tuttavia, per quanto un’immagine valga mille parole – come ripete il noto detto – da sola non basta a permettere di raggiungere una comprensione analitica.

Estrarre informazioni dalle immagini satellitari infatti è un’operazione complessa che solitamente richiede il lavoro di diverse professionalità e prevede costi che solo le grandi organizzazioni possono permettersi. Cosa succederebbe invece se questo tipo di analisi venisse automatizzata e messa alla portata di tutti? È questa la domanda da cui sono partiti i quattro fondatori di Latitudo 40, una startup innovativa con sede a Napoli, specializzata in soluzioni integrate di geo-informazione.